Piazza San Giovanni di Dio: le richieste dei cittadini

I cittadini hanno contattato la nostra redazione sul tema del nuovo mercato di Piazza San Giovanni di Dio. Noi abbiamo risposto inviando sul campo due dei nostri migliori cronisti: Alessandro Alongi e Cristina Di Florio

Nei giorni scorsi i cittadini del quartiere romano di Monteverde hanno contattato la nostra redazione in merito al tema del nuovo mercato di Piazza San Giovanni di Dio. Il mercato, di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo, è stato infatti al centro di un forte dibattito in merito al progetto di riqualificazione dell’area. Il Comune di Roma ha istituito un bando a cui hanno partecipato numerosi architetti e progettisti; bando poi conclusosi con la messa a punto di una graduatoria provvisoria esplicativa dei vari progetti in gara.

Fin da subito, i cittadini di Monteverde hanno provveduto a contattare la nostra redazione, chiedendo delucidazioni in merito. Noi ci siamo informati e abbiamo quindi scritto un articolo sul nuovo mercato di Piazza San Giovanni di Dio. Ma volevamo fare di più.

Da mesi siamo al fianco dei cittadini della Capitale, raccogliendo le loro istanze e portandole all’attenzione delle istituzioni; atto reso possibile anche dall’iniziativa “iMunicipidiRoma”. Grazie a questa innovativa modalità di incontri agili e virtuali, possiamo favorire l’incontro attivo della cittadinanza con gli amministratori comunali; un progetto, insomma, che non ha l’ambizione di sostituirsi ai comitati “fisici” di quartiere o alle associazioni impegnate sui territori, ma vuole dare l’opportunità, attraverso il digitale (e in un contesto complesso come questo, con movimenti e incontri ridotti) di fornire un ulteriore strumento ai cittadini in modo da rendere viva la propria voce nell’interesse della comunità di quartiere e della città tutta.

I collaboratori e giuristi monteverdini Alessandro Alongi e Cristina Di Florio, da sempre attenti alle istanze sollevate dalla cittadinanza, si sono quindi offerti per effettuare un sopralluogo nella zona dove dovrebbe sorgere il nuovo mercato di Piazza San Giovanni di Dio. Una volta sul posto, Alongi e Di Florio hanno parlato con gli operatori del settore; i quali hanno richiesto a gran voce un confronto virtuale per comprendere e ragionare su come gestire al meglio il processo di transizione. Tutto ovviamente nell’ottica di non creare danno alle attività commerciali; né tanto meno disagi ai cittadini e ai consumatori, per i quali il mercato rappresenta da sempre un punto di riferimento importante.

Sicuramente le informazioni raccolte da Alongi e Di Florio sono di estremo interesse e sarà cura della nostra redazione esaudire le richieste dei cittadini e dei commercianti locali, organizzando quanto prima un nuovo appuntamento de “iMunicipidiRoma”. Cercheremo il prima possibile di mettere in contatto la cittadinanza con gli amministratori comunali, fornendo una risposta alle numerose questioni che sono state sollevate nel corso del sopralluogo avvenuto nel corso della giornata di ieri.

Come sempre, la redazione di SPQRdaily, grazie soprattutto alla preziosa collaborazione dei giuristi monteverdini Alessandro Alongi e Cristina Di Florio, è al fianco dei cittadini; fornendo a questi ultimi una voce per farsi ascoltare e per ottenere risposte ai numerosi quesiti che attanagliano la popolazione romana.

Fonte Immagine: Redazione SPQRdaily

Redazione
Author: Redazione