Villa Pamphilj: a che punto è la riqualificazione?

Come procedono i lavori di riqualificazione di Villa Pamphilj? Scopriamolo insieme in questo articolo!

Villa Pamphilj è una residenza storica che comprende il terzo più grande parco pubblico di Roma (184 ettari) dopo il Parco regionale dell’Appia antica ed il Parco regionale del Pineto, situata appena fuori dalle mura nel quartiere Gianicolense, sulle propaggini occidentali del Gianicolo, compresa tra via Aurelia Antica, via della Nocetta e via Vitellia. Al suo interno sorge il Casino del Bel Respiro o Algardi, che è sede di rappresentanza ufficiale del governo italiano.

Trae origine dalla tenuta di campagna dell’omonima famiglia nobile romana, progettata da Alessandro Algardi e Giovanni Francesco Grimaldi nel Seicento, dalla fusione di diverse vigne preesistenti. Fu espropriata nel corso del Novecento, divisa in due nel 1960 per l’apertura di via Leone XIII (tratto della via Olimpica), e aperta al pubblico nel 1972.

Ieri, la Sindaca di Roma Virginia Raggi è andata a fare un sopralluogo nelle zone interessate dai recenti lavori di riqualificazione e di ristrutturazione dell’area. “Sono stata a Villa Pamphilj per un sopralluogo nei cantieri con cui stiamo riqualificando alcune parti di questa magnifica area nel cuore di Roma”. Così scrive la Raggi sul suo profilo Facebook.“Grazie ad uno stanziamento di 2 milioni di euro stiamo realizzando un importante intervento per la cura del verde ed il rifacimento di alcuni viali che attraversano i 184 ettari del parco comunale più esteso della città. Il grande patrimonio botanico della villa, costituito da numerose varietà di palme, imponenti alberature, un ricco sistema di siepi e varietà botaniche antiche, sarà interessato da interventi di “restauro”. Si procederà dunque con potature, abbattimenti e messa a dimora di giovani piante senza alterare l’aspetto originario dei luoghi”.

“Un pacchetto di interventi riguarderà, inoltre, il ripristino della pavimentazione dei viali, con materiali autorizzati dalla Soprintendenza, e delle zone in sampietrini nei tratti maggiormente danneggiati. Si provvederà anche alla pulizia delle caditoie e alla realizzazione di sistemi per prevenire gli allagamenti. Sono previsti, tra l’altro, la revisione della scalinata laterale al Casino del Bel Respiro, il restauro della cancellata su viale del Maglio, la riqualificazione della pista pattinaggio nei pressi del Casale di Giovio e l’inserimento di cartelloni informativi e nuovi arredi”. In questo modo conclude il suo intervento la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Fonte Immagine: Redazione SPQRdaily

Cristina Di Florio
Author: Cristina Di Florio

Nata a Roma e cresciuta nel quartiere di Monterverde. Dopo il diploma ha proseguito gli studi in ambito giuridico. Da anni si occupa di eventi, ha una lunga esperienza nel settore della comunicazione tradizionale e digital.

Cristina Di Florio

Nata a Roma e cresciuta nel quartiere di Monterverde. Dopo il diploma ha proseguito gli studi in ambito giuridico. Da anni si occupa di eventi, ha una lunga esperienza nel settore della comunicazione tradizionale e digital.