Le rampe della Balduina

La Balduina è una nota zona del Municipio Roma XIV (ex Municipio Roma XIX) di Roma.

È situata all’interno del quartiere XIV Trionfale, del quale rappresenta quasi tutta la parte sud est e si sviluppa sul Monte Mario.

Il quartiere supera i 130 metri di altezza, la zona è stata location di importanti opere cinematografiche e letterarie (Nanni Loy ne il Marito, il Sorpasso di Dino Risi con Vittorio Gassman, Nanni Moretti ne Io sono un autarchico).
Anche Dante Alighieri nel Paradiso e Gabriele D’Annunzio hanno descritto il crinale della Balduina di Monte Mario.

In questi anni la zona di Balduina sta vivendo una profonda trasformazione legata al cambio generazionale in corso, ai commercianti che hanno deciso di avviare interessanti attività nella zona e alle tante iniziative degli attivi comitati di quartiere (come Balduina’s che da poco sta risistemando i giardinetti della omonima piazza e cuore pulsante del quartiere).

Le rampe di scale sono un elemento architettonico caratteristico della bella Balduina che qualcuno ha paragonato alla città di San Francisco per le sue numerose e caratteristiche salite/discese.

Le rampe rappresentano delle scorciatoie, dei passaggi tra una via e l’altra che solo i veri amanti della zona conoscono e utilizzano quotidianamente.

Valeria Guarnieri, abitante del quartiere e conoscitrice delle rampe ha deciso di raccoglierle in un book fotografico che ha messo a disposizione dei residenti e dei curiosi dei numerosi gruppi di quartiere Facebook popolati dagli orgogliosi “cittadini della Balduina”.
Abbiamo contattato Valeria Guarnieri (che ringraziamo per lo splendido lavoro) e le abbiamo chiesto la disponibilità a condividere sulla rete il suo lavoro e lei, da amante del suo territorio ha dato l’assenso a condividere la sua passione per il quartiere attraverso le foto scattate nelle sue passeggiate.

Di seguito l’elenco delle rampe della Balduina mappate con amore da una residente:

1) Via Accio

2) Rampa La Barbera

3) Scalea Mezzetti

4) Via Elpide

5) Via Licinio Calvo

6) Rampa Vercillo

7) Via Vitruvio

8) Via Svetonio

9) Rampa Sartof

10) Rampa che costeggia la parte iniziale di Via E. Donato

11) Rampa Prudenzio

12) Rampa da Via della Balduina a Via Nicolai

13) Via Strengacci

14) Via Giannotti

15) Via Arnobio

16) Rampe gemelle che costeggiano Via Annèo Floro

17) Piccola rampa tra Viale delle Medaglie d’Oro e Viale Tito Livio

18) Borghetto Madonna del Pozzo*

19) Via Paolo Orosio

20) Via Valerio Anziate (chiusa per lavori, è visibile solo la parte bassa)

21) breve rampa tra Via Vegezio e Via Andronico


  • Il Borghetto Madonna del Pozzo merita una nota di attenzione per la sua storia; in questo punto si trovava infatti, all’angolo con l’attuale Via Elio Donato, una piccola Chiesa probabilmente medievale e dedicata alla Madonna del Pozzo. Intorno alla Chiesa si formò un piccolo borgo (Borghetto della Madonna del Pozzo), la Chiesa si trovava in fondo alle scalette che partono da Viale delle Medaglie d’Oro. La Chiesa della Madonna del Pozzo fu demolita nel 1961.

Redazione
Author: Redazione

Sito aggiornato in forma aperiodica