Incanto di luci all’orto botanico di Roma

Spread the love

INCANTO DI LUCI, PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

UNA MAGICA E… ILLUMINANTE MOSTRA SENSORIALE DI LIGHT ART

DAL 19 NOVEMBRE ALL’8 GENNAIO 2023, IN CONTEMPORANEA CON ALTRE 18 CITTÀ EUROPEE, LA CAPITALE SI ILLUMINERÀ CON “INCANTO DI LUCI”, LA PRIMA EDIZIONE ITALIANA DELLA MOSTRA SENSORIALE DI LIGHT ART NATA DAL FORMAT DI SUCCESSO “CHRISTMAS GARDEN”, ORGANIZZATA DA DEAG DEUTSCHE ENTERTAINMENT AG, IMG E BE.IT EVENTS.    

UN VIAGGIO SENSAZIONALE E INEDITO DI UN CHILOMETRO E MEZZO NELLA MAGICA LOCATION DELL’ORTO BOTANICO, PER VIVERE UN’ESPERIENZA FAVOLOSA, TRA TERRA E CIELO, MUSICA E NATURA.

Incanto di luci

dal 19 novembre 2022 all’8 gennaio 2023

Orto Botanico – Largo Caterina di Svezia 23/A – Roma

Info e prevendite: www.incantodiluci.it

Una scintillante meraviglia è l’antidoto per restituire le emozioni più belle ai visitatori di tutte le età, che saranno avvolti dalle più sorprendenti installazioni luminose di “Incanto di Luci”, la mostra d’arte sensoriale attesa all’Orto Botanico di Roma da sabato 19 novembre 2022 a domenica 8 gennaio 2023. Un mondo incantato, incorniciato dalla Città Eterna, in contemporanea con altre 18 località estere, come Parigi, Barcellona, Berlino, Francoforte, Dresda e Windsor.

“Dopo che l’anno scorso 1,9 milioni di persone hanno visitato i nostri Giardini di Natale in tutta Europa, siamo incredibilmente entusiasti di continuare a crescere a livello internazionale e di accogliere Roma come un’altra affascinante città nella nostra famiglia di Giardini di Natale. Vorremmo ringraziare tutti i nostri partner per la loro collaborazione”, afferma Christian Diekmann COO e CDO di DEAG Deutsche Entertainment AG, che ha lanciato Christmas Garden a Berlino, in Germania, nel 2016.

Stephen Flint Wood, Executive Vice President of Arts and Entertainment Events di IMG – leader globale nel settore degli eventi e dell’intrattenimento – ha aggiunto: “Dopo il grande successo dei percorsi di luci che abbiamo lanciato a Parigi e Windsor lo scorso anno, siamo entusiasti di illuminare una delle città più belle del mondo, dal momento che porteremo questa incredibile esperienza a Roma questo inverno.”    

“Con questo evento senza precedenti che anticipa le festività natalizie, ricreeremo, attraverso la natura, un microcosmo incantato e favoloso in uno spazio già magico come l’Orto Botanico di Roma. L’obiettivo è quello di suscitare meraviglia nei bambini, che sanno rimanere incantati, ma anche negli adulti che hanno sempre più voglia di vivere emozioni forti e, forse, quasi dimenticate. Non dobbiamo perdere l’occasione di risvegliare sensazioni che ci fanno sentire vivi e felici e che, con ‘Incanto di Luci’, possono essere condivise con gli altri”, spiegano i partner locali Silvia e Mauro Dorigo di Be.It Events, partner italiano di questo evento e già curatori dei festival culinari ‘Taste’ in Italia, che hanno voluto portare in Italia questo evento attesissimo e primo nel suo genere. 

“Questo appuntamento è anche un’iniezione di speranza per un mondo migliore, che torni ad essere un luogo di pace e serenità – continua Silvia – dato che le luci della manifestazione si accenderanno all’unisono in sei diversi Paesi, dalla Germania alla Francia, dal Regno Unito alla Spagna, con le new entry del 2022: l’Italia con Roma e la Polonia con Chorzów”.    

Per quasi due mesi l’Orto Botanico “si illuminerà d’immenso” grazie alle opere artistiche del famoso light designer Andreas Boehlke, rese suggestive dalle melodie del compositore e sound designer Burkhard Fincke: con i loro interventi e il supporto di talentuosi paesaggisti, i due hanno creato un percorso magico che si estende per un chilometro e mezzo, immerso nella natura più splendida.    

Le installazioni sono state progettate per avere un impatto ambientale limitato, grazie all’utilizzo di lampadine a LED e all’estrema attenzione alla tutela del verde e della fauna selvatica. Durante la manifestazione, nata nel pieno rispetto della transizione ecologica in atto in Italia, qui, varcando la soglia di una Porta delle Meraviglie, a partire dal terzo sabato di novembre, si entrerà in un mondo fantasioso e fuori dal comune, per una passeggiata incantata tra le palme splendenti del Viale dei Rami Scintillanti, attraverso la Cattedrale di Luce, per incontrare le Fate degli Alberi e poi salire con lo sguardo sulla Scala fino alla Luna.

Installazioni di poetiche ma di impatto con migliaia di luci al LED che offriranno momenti memorabili.

Una perfetta cornice per immortalare i momenti di stupore in compagnia delle persone più care e godersi una pausa di ristoro con le specialità gourmet dell’area Luci e Delizie.

Per concludere questo viaggio nella natura incantata, lo sfavillante Rondò di Natale: come nel più bel sogno a occhi aperti, tra alberi magistralmente decorati, una grande slitta con Babbo Natale e grandi pacchi illuminati sorprenderanno i visitatori con la gioia del vero spirito natalizio.

Sarà un’avventura da non perdere per lasciarsi trasportare in un mondo magico, che irradia la bellezza della natura nello spazio e proietta lo sguardo verso l’infinito.

LA STORIA DELL’EVENTO

È necessario tornare al 2016 per conoscere le origini di “Incanto di Luci”. Tutto è iniziato quando DEAG Deutsche Entertainment AG ha portato per la prima volta in Germania il concetto di successo del “Giardino di Natale” presso l’Orto Botanico di Berlino.

Un evento che registra, fin dalla prima edizione, una grande presenza di pubblico, e che porta ad allargare le successive edizioni ad altre location. Tra queste, il Pillnitz Palace & Park di Dresda (2018), il Wilhelma di Stoccarda (dal 2018), l’Allwetterzoo di Münster (dal 2019), il Giardino Botanico di Madrid (2019), il Wollaton Park di Nottingham (2020), il Deutsche Bank Park di Francoforte sul Meno (20 21), l’Hannover Adventure Zoo (2021), l’Isola di Mainau (2021), la Fortezza di Ehrenbreitstein a Coblenza (2021), lo Zoo di Colonia (2021) e Weihnachten im Tierpark Berlin (2019).

Nel 2021, il Giardino di Natale si è tenuto anche al Recinte Modernista de Sant Pau a Barcellona, al Jardín Botánico Histórico La Concepción a Malaga, ai Jardíns de Vivers a Valencia, al Parc de Saint-Cloud a Parigi, al Windsor Great Park e alla Kenwood House a Londra, al Wollaton Park a Nottingham e alla Trentham Estate, vicino a Newcastle. Nel 2022 sarà la volta della nuova sede europea a Chorzów, città della Slesia in Polonia, e dell’edizione italiana all’Orto Botanico di Roma con “Incanto di Luci”.

I PARTNER

DEAG Deutsche Entertainment Aktiengesellschaft (DEAG) è una società di servizi di intrattenimento e fornitore di spettacoli dal vivo leader in Europa. DEAG è presente con le sue società del Gruppo in 15 località nei suoi mercati principali: Germania, Regno Unito, Svizzera, Irlanda e Danimarca. In qualità di fornitore di servizi di intrattenimento dal vivo con un modello di business integrato, DEAG ha una vasta esperienza nell’ideazione, nell’organizzazione, nel marketing e nello svolgimento di eventi. Nel 2016 DEAG ha lanciato Christmas Garden con una sede a Berlino, in Germania. Grazie al successo travolgente, nel corso degli anni sono state aggiunte altre location, per un totale di 18 sedi in Germania, Inghilterra, Spagna e Francia nel 2021. Il Christmas Garden è oggi uno dei principali eventi della stagione delle feste di fine anno.

IMG è un leader mondiale nel settore dello sport, della moda, degli eventi e dei media. L’azienda gestisce alcuni dei più grandi atleti e icone della moda del mondo, possiede e gestisce centinaia di eventi dal vivo ogni anno ed è uno dei principali produttori e distributori indipendenti di media sportivi e di intrattenimento. IMG è inoltre specializzata in licenze, formazione sportiva e sviluppo di campionati. IMG è una filiale di Endeavor, una società globale di sport e intrattenimento.

BeIt Events Srl organizza grandi eventi in Italia dal 2010 e ha esperienza nel portare format internazionali di grande successo.  Ha importato il marchio “Taste of” che ha creato in diverse città e che ogni anno viene proposto a Roma e Milano, accogliendo decine di migliaia di visitatori. Nel 2014 al Palaolimpico di Torino ha portato l’unica tappa italiana del tour Top Gear Live accogliendo oltre 16.000 persone in due giorni di spettacolo. Per il 2022, insieme a IMG e DEAG, porta in Italia il format dei giardini illuminati con il nome di “Incanto di Luci”.

Redazione
Author: Redazione