Il Municipio XII accoglie il circuito solidale “La Banca delle Visite” quale strumento di supporto per i cittadini più fragili che hanno bisogno di prestazioni mediche urgenti

Spread the love

È stato firmato oggi presso la sede del Municipio XII il protocollo di intesa con la Fondazione Banca delle Visite Onlus per l’adesione al circuito solidale che si occupa di donare prestazioni mediche necessarie a persone in difficoltà e non riescono a sostenere i costi di visite private o visite veterinarie per i loro amici animali.

L’iniziativa è stata promossa dai Consiglieri Alessandro Alongi e Gianna Costantini  nell’ambito di un programma di attività volte al miglioramento del benessere del cittadino.

Il circuito solidale, attivo su tutto il territorio nazionale dal 2017 con la mission di facilitare l’accesso alla Salute anche per chi vive in condizioni di disagio economico e familiare, rappresenta di fatto un concreto aiuto per la comunità, nel rispetto della dignità dell’individuo e per promuovere la cultura della Prevenzione anche tra le fasce più deboli.

«Questo progetto si pone in continuità con le numerose iniziative assunte dal Municipio nel campo della prevenzione. Da tempo, ormai, il Municipio è impegnato a prendersi cura in maniera concreta della comunità̀ locale, a partire dalle fasce più̀ fragili» ha commentato il Presidente del XII Municipio Elio Tomassetti. «Troppe famiglie, in questi ultimi anni segnati da crisi economica e pandemia, hanno dovuto fare rinunce e tagliare le spese, tra cui anche quelle sanitarie. Questo progetto è pensato anche per loro, oltre che per tutti cittadini maggiormente bisognosi, per far sì che nessuno debba rinunciare alle cure e ad una vita migliore».

La Presidente della Fondazione Banca delle Visite Onlus, d.ssa Michela Dominicis, ha aggiunto: «Ci fa estremamente piacere accogliere il Municipio XII tra le amministrazioni che hanno percepito l’importanza della nostra mission solidale come strumento prezioso per dedicare quella attenzione necessaria verso le persone che possono trovarsi a vivere una situazione di difficoltà, specie laddove il municipio, con i propri punti di ascolto sul territorio, può averne contezza in maniera diretta e dunque favorire un intervento tempestivo a supporto della persona. »

Un supporto importante verrà anche dai centri medici e gli specialisti che vorranno mettere a disposizione del circuito alcune visite solidali e un listino calmierato. 

I cittadini stessi, privati e aziende che vogliano sostenere questa attività a favore del proprio municipio, possono seguire le indicazioni riportate sul sito www.bancadellevisite.it alla sezione FAI UNA DONAZIONE, così come devolvere il 5×1000 a Banca delle Visite Onlus indicando nella propria dichiarazione il CF: 97855500589.

Per ricevere aiuto l’utente deve rispondere ad alcuni requisiti,  le richieste verranno raccolte tramite PUA e comunicate a Banca delle Visite Onlus che le prenderà in carico con l’obiettivo di erogare la visita necessaria con tempi celeri.

Per informazioni su Banca delle visite Onlus:  www.bancadellevisite.it

Redazione
Author: Redazione