Contactless: si alza la soglia dei pagamenti senza PIN

Dal primo gennaio del 2021 si potranno effettuare pagamenti contactless, con carta o bancomat, fino a 50 euro e senza più la necessità di inserire il PIN

Dal primo gennaio del 2021 sarà ancora più semplice pagare in modalità contactless; infatti, si assisterà ad un aumento della soglia di pagamento. Tale limite, fermo oggi a 25 euro, aumenterà fino a raddoppiare; raggiungendo così quota 50 euro.

Pertanto, con l’avvento del nuovo anno, si potranno pagare cifre fino a 50 euro semplicemente appoggiando la carta (o il bancomat) sul lettore. Senza la necessità di dover digitare il classico codice a cifre, noto come PIN.

Le aziende leader nel settore dei pagamenti digitali avevano già anticipato la novità negli scorsi mesi; in tal modo si era raggiunto un accordo importante fra i principali circuiti di pagamento nel nostro Paese. Nel corso dei prossimi giorni gli esercenti e le banche dovranno tutti adattarsi a questa ennesima rivoluzione del contactless; rendendo gli strumenti idonei e aggiornando i processi, per poter accettare così la nuova soglia di pagamento.

Foto di madartzgraphics liberamente tratta da Pixabay

Alessandro Alongi
Author: Alessandro Alongi

Giornalista, docente universitario e appassionato di diritti. Da molti anni collabora con diverse testate giornalistiche nazionali e locali per cui scrive saggi di cronaca politica, legislativa e società digitale.

Alessandro Alongi

Giornalista, docente universitario e appassionato di diritti. Da molti anni collabora con diverse testate giornalistiche nazionali e locali per cui scrive saggi di cronaca politica, legislativa e società digitale.