Biodigestore Casal Selce: protesta al Pineta Palace contro le scelte del Municipio e del Comune

Il 16 settembre, davanti all’hotel Pineta Palace di Roma, si è svolta una manifestazione contro il biodigestore di Casal Selce da parte degli abitanti del territoio. All’interno dell’Hotel si teneva un’assemblea tra amministratori locali del Pd.

Tanta la delusione dei cittadini contro le scelte del Municipio a guida PD. Molti hanno dichiarato che stanno valutando l’ipotesi di vendere le case acquistate con la fatica e il sudore di più generazioni.

I cittadini si sono riuniti per ricordare ai vertici del PD che da circa due mesi attendono una risposta alla loro proposta, alternativa al biodigestore. L’Assessore capitolino Alfonsi aveva chiesto di formulare una proposta alternativa per un impianto di trattamento rifiuti nel quartiere di Casal Selce e loro, prontamente, hanno presentato una valida alternativa, proponendo, per il territorio, un impianto per il trattamento del vetro dichiarano i cittadini.

Dal PD nessuna risposta. “Ci sentiamo totalmente abbandonati sia dall’amministrazione comunale che da quella municipale” affermano e agiungono: “Ci abbiamo messo il massimo impegno nel formulare un progetto alternativo al biodigestore per poter fare la nostra parte ma siamo stati presi in giro ed il nostro impegno vanificato.
L’assessore Alfonsi, di fronte alle nostre motivazioni del no al Biodigestore, ci aveva detto che avrebbe valutato se estendere a Casal Selce l’area della Valle Galeria in cui non avrebbero più dovuto essere costruiti impianti, ma anche di questo non abbiamo più saputo nulla.”

Sono mesi di angoscia per i cittadini, molti hanno messo in vendita la casa e molti non dormono serenamente la notte. “Non riusciamo davvero a comprendere come sia possibile che certi politici possano restare sereni di fronte ad una situazione come questa ed avere, altresì, la faccia tosta di convocare un confronto con la cittadinanza dopo averci evitato per mesi.” concludono.

Dell’annoso problema si è interessato il gruppo Fratelli D’Italia con i Consiglieri Marco Giovagnorio, Isabel Giorgi e Simone Mattana.

Il Consigliere Giovagnorio si era anche fatto portavoce del malcontento dei cittadini, quando, in occasione di una visita dell’Assessore Alfonsi sul territorio, l’aveva incalzata sul tema senza però ricevere alcuna risposta.

Redazione
Author: Redazione