A Balduina una delle migliori gelaterie di Roma

Qual è la migliore gelateria di Roma? Una domanda che ricorre spesso tra gli amici e sui social quando il caldo inizia ad essere tanto e si cerca un po’ di refrigerio tra grattachecche romane e gelati.

Il gelato in estate è una valida alternativa al pasto, un modo per interrompere dolcemente la giornata e una scusa per fare una passeggiata e rinfrescarsi nelle calde serate romane da soli o in compagnia degli amici.
Tante le recensioni su vecchie e nuove “glorie” del freddo e anche noi abbiamo voluto stilare una classifica basata su una attenta analisi dei prodotti offerti, sulla qualità delle materie prime e perché no, anche sulla cortesia del personale e sulla location.

Il gelato quale scegliere?

Prima di entrare nel vivo della nostra classifica è importante precisare che esistono molte gelaterie a Roma, ci sono quelle che preparano tutto in laboratorio e quelle che usano basi fornite dalle industrie di semilavorati composte in alcuni casi da addensanti ed emulsionanti. C’è chi integra con prodotti locali di qualità come la frutta fresca, la pasta di nocciole o di pistacchi, e chi decide di lavorare impiegando prodotti standard: purea di frutta e semilavorati. Anche nel segmento dei semilavorati ci sono concentrati di frutta di pregio e altri di minor costo e qualità. Esistono poi gelaterie che impiegano semilavorati pronti che semplificano il lavoro e riducono i tempi di produzione in laboratorio.

Nella nostra classifica elencheremo ESCLUSIVAMENTE le gelaterie che preparano tutto nei loro laboratori con prodotti di alto livello.

La classifica delle migliori gelaterie di Roma 2021

(in ordine alfabetico)

“Come il latte”, Via Silvio Spaventa 24/26, curata gelateria gestita da Nicoletta Chiacchiari che ogni giorno elabora nuove ricette e gusti originali. Il tutto con latte fresco della Centrale di Roma, ingredienti naturali e frutta di stagione. Eccellente il gusto mascarpone con biscotti Gentilini.

“Criollo” a Via Giuseppe Bagnera, 59 è la vera novità dell’anno. Gusti classici (di alto livello) ma anche gelati senza zucchero e salati (come il canestrato al pistacchio, il canestrato al pepe e il ragusano) che la brava proprietaria propone di utilizzare come aperitivo con miele e mostarde.

“Gelateria dei Gracchi” di Alberto Manassei con sede “storica” in via Dei Gracchi 272 – zona prati (ma anche in altre zone), prepara gelati con frutta di stagione, profumi naturali accostati, talvolta con innovazione, dal risultato incredibile, da provare sicuramente i gusti: “mela e cannella”, “pera e caramello” e “riso e miele”. http://www.gelateriadeigracchi.it/

Gunther” Via dei Pettinari, 43 – unita a materie prime di alta qualità provenienti da varie regioni il gelato viene preparato con un’acqua selezionata (Plose). Di qualità anche i sorbetti alla frutta, le torte e gli altri dolci.

“Il gelato” del noto Claudio Torcè propone oltre 100 gusti, si trova in viale dell’Aeronautica 105 (zona Eur) e in molte altri sedi, ma nonostante una capillare diffusione mantiene un altissimo livello di qualità. http://www.claudiotorce.it/

“La Gourmandise” di Dario Benelli si trova nel quartiere di Monteverde e precisamente in Via Felice Cavallotti, 36b un angolo dove degustare un eccellente gelato. In questa piccola ma particolare e curata “pasticceria del freddo” troverete gusti elaborati dal simpatico gelatiere / proprietario che saprà fornirvi tutte le indicazioni sui prodotti e sugli abbinamenti.

Neve di latte” si trova in via Federico Cesi 1, Simone Romano cura ogni ingrediente, dal latte alla tostatura del cacao. Il laboratorio è a vista e i gusti particolari non mancano. I classici si fanno apprezzare per la modalità di preparazione (lo zabaione ad esempio è uno dei più richiesti).

“Otaleg” del maestro gelatiere romano Radicioni, da qualche anno è in via di San Cosimato (Trastevere) e si propone con nuovi ingredienti, gusti inediti e frozen yogurt. Otaleg offre un gelato di altissima qualità con gusti innovativi come quelli a base di ricotta. E come dice Radicioni “Otaleg è per chi crede che non solo l’arte, ma anche il cibo solleciti l’anima”. http://otaleg.com/

Stefano Ferrara Gelato Lab” (ex Pinguino) a Via Silvestri 224 ha da poco ristrutturato il locale. Ferrara è un gelatiere che propone gusti diversi lavorando sull’uso limitato dello zucchero. Oltre ai classici troverete quindi particolari elaborazioni che vi conquisteranno. Si tratta di una gelateria alla continua ricerca dell’innovazione.

“Tichetta” Via San Cipriano, 24 (Balduina). Nata nel 2018 questa graziosa gelateria nel quartiere Balduina è gestita da Mattia e Martina. Il locale offre ottimi gusti tutti preparati con prodotti naturali e propone anche eccellenti granite (come quella al cocco). Questa gelateria si è da subito fatta notare e si posiziona tra le migliori gelaterie di Roma 2021 puntando sulla semplicità e sulla qualità. La gelateria, visto il successo registrato nella zona, nel 2020 ha raddoppiato le sedi aprendo il secondo punto vendita in via di Torrevecchia 1A. La sede di via San Cipriano è anche una web radio; accattivante e creativo il marketing, curato direttamente dai titolari (foto di copertina), che in qualche modo vuole ringraziare il quartiere che ospita e ha portato fortuna a questa bella attività imprenditoriale http://www.tichetta.it/

Tra le migliori gelaterie di Roma 2021 tante conferme e qualche novità, molte altre sono le gelaterie di qualità nella Capitale che si sfideranno in questa calda estate romana ormai alle porte.

Redazione
Author: Redazione