Giorno della Memoria: vile attacco hacker alla Federico Caffè

Vile attacco hacker alla Federico Caffè di Monteverde, avvenuto nel corso di una iniziativa per celebrare il Giorno della Memoria

“Questa mattina, la presentazione del Giorno della Memoria dell’istituto Federico Caffè di Monteverde è stata purtroppo macchiata da un attacco hacker di stampo marcatamente razzista. Un episodio vergognoso su cui ci auguriamo che la polizia postale faccia piena luce rintracciando in breve tempo i responsabili”. Lo dichiarano in una nota il Pd del Municipio XII, Anpia Roma e Anpi XII.

Proprio stamani, infatti, nel corso di una delle tante iniziative che l’Istituto di Monteverde organizza ogni anno per ricordare gli orrori dell’Olocausto, le chat degli studenti sono state prese d’assalto da inneggi a Hitler e offese antisemite. L’attacco hacker in questione è stato organizzato e portato a termine da nomi di sconosciuti esterni alla scuola; probabilmente un gruppo di estremisti che, in attimo, hanno seminato il panico della stanza virtuale.

“Non è tollerabile che una lodevole iniziativa come quella organizzata dall’istituto Caffè per non dimenticare una delle pagine più buie della nostra storia, sia rovinata da qualche vigliacco che, ben nascosto, insulta lanciando slogan antisemiti e improperi di varia natura. L’aspetto più inquietante è che episodi di questo genere sono sempre più frequenti. C’è bisogno della massima attenzione e determinazione da parte delle autorità competenti per rintracciare e punire i responsabili”. Così concludono il loro messaggio il Pd del Municipio XII, Anpia Roma e Anpi XII.

Foto di geralt liberamente tratta da Pixabay

Cristina Di Florio
Author: Cristina Di Florio

Nata a Roma e cresciuta nel quartiere di Monterverde. Dopo il diploma ha proseguito gli studi in ambito giuridico. Da anni si occupa di eventi, ha una lunga esperienza nel settore della comunicazione tradizionale e digital.

Cristina Di Florio

Nata a Roma e cresciuta nel quartiere di Monterverde. Dopo il diploma ha proseguito gli studi in ambito giuridico. Da anni si occupa di eventi, ha una lunga esperienza nel settore della comunicazione tradizionale e digital.