Alongi: riapertura di via delle Fornaci necessaria per la viabilità

Spread the love

Molte le segnalazioni arrivate a SPQRDaily sul muro pericolante dell’ambasciata russa che ha bloccato la viabilità del quartiere.

Abbiamo contattato il consigliere Alessandro Alongi che ha comunicato che il “Campidoglio costruirà una barriera e via delle Fornaci sarà riaperta”.

Dopo un lungo dialogo é infatti stato trovato l’accordo tra l’Ambascia russa e il Campidoglio per riaprire via delle Fornaci. L’intervento sarà a carico di Roma Capitale e si prevede di costruire una barriera di fianco al muro pericolante della residenza dell’ambasciatore.

Il progetto prevede la realizzazione di una barriera di sicurezza provvisoria, realizzata in blocchi di cemento; la struttura sarà posizionata esclusivamente su area stradale di proprietà di Roma Capitale. La soluzione consentirà il transito su una corsia di larghezza ridotta. L’Ambasciata si occuperà di effettuare tutte le opportune verifiche sulla stabilità delle alberature, eventualmente procedendo all’abbattimento di quelle pericolanti, che si trovano sulla proprietà extraterritoriale.

Redazione
Author: Redazione